Gianluca Benamati | ENERGIA: DEPUTATI PD, INTERROGAZIONE SU CENTRO ENEA BASIMONTE
784
post-template-default,single,single-post,postid-784,single-format-gallery,ajax_leftright,page_not_loaded,boxed,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

ENERGIA: DEPUTATI PD, INTERROGAZIONE SU CENTRO ENEA BASIMONTE

Roma, 10 mag. (AdnKronos) – ”Chiediamo al governo quali misure intenda intraprendere per il rilancio del centro di Brasimone, sia occupazionale che infrastrutturale, nel quadro delle prospettive che il progetto Dtt (Divertor Tokamak Test Facility) potrà aprire”. Lo chiedono in una interrogazione al ministero dello Sviluppo economico i deputati Pd dell’Emilia Romagna Benamati, Critelli, De Maria, Di Maio, Pini, Rizzo Nervo e Rossi. ”Per quanto riguarda il sito del Brasimone – spiegano i deputati dem – le regioni Emilia-Romagna e Toscana hanno chiesto che il Centro Enea del Brasimone venga considerato come un ambito prioritario nello sviluppo di attività legate al Dtt e in nuove iniziative e progetti innovativi”. ”Esprimiamo preoccupazioni circa lo sviluppo del progetto DTT alle luce delle notizie stampa che segnalano proteste e potenziali ricorsi alla giustizia amministrativa di diverse regioni e chiediamo anche al governo il reale stato della situazione”, concludono i deputati. (Pol/AdnKronos) ISSN 2465 – 1222 10-MAG-18 16:17 NNNN

No Comments

Post A Comment

Benvenuto *